ATS Montagna avviso pubblico campagna vaccinale anti COVID 19

ATS Montagna avviso pubblico campagna vaccinale anti COVID 19

Su indicazione di Regione Lombardia anche l’ATS della Montagna ha pubblicato un avviso per la selezione di personale che, a titolo volontario e gratuito, è disponibile a collaborare per l’attuazione del piano vaccinale iniziato come è noto lo scorso 27 dicembre 2020 ed è rivolta a medici, infermieri, ostetriche e assistenti sanitari, anche a coloro i quali siano già in pensione. Il personale interessato potrà dare la propria disponibilità minima quantificata in un turno/giornata per accesso, per un periodo complessivo di impegno non inferiore a 3 mesi. I professionisti dovranno individuare le ASST di riferimento presso le quali svolgere la propria attività di volontariato evidenziando anche il o i giorni della settimana disponibili (compresi sabato, domenica e festivi), questo al fine di poter organizzare al meglio i turni di lavoro. Alla scadenza dell’avviso, l’ATS della Montagna verificherà le autocertificazioni compilate dagli interessati e predisporrà appositi elenchi in base alle destinazioni e alle disponibilità rilevate. Le ASST provvederanno direttamente al reclutamento e alla formazione del personale inserito negli elenchi predisposti da ATS Montagna, in ragione delle loro necessità.  Sarà cura delle ASST stipulare con il professionista uno specifico atto relativo alle prestazioni di volontariato, al fine di disciplinare i rapporti tra le parti, garantendo copertura assicurativa e un rimborso spese. La domanda debitamente compilata e firmata, dovrà essere inviata unicamente all’indirizzo mail volontarivaccinazionecovid19@ats-montagna.it, unitamente alla copia del proprio documento di identità e al Curriculum Vitae.  Per presentare la domanda c’è tempo fino al 3 febbraio 2021, eventuali domande pervenute successivamente al termine saranno tenute in considerazione e inserite in un apposito elenco aperto.

Scadenza