TERMOMETRI A INFRAROSSI SENZA CONTATTO: LA SCELTA MIGLIORE PER L’EMERGENZA COVID-19 ?

TERMOMETRI A INFRAROSSI SENZA CONTATTO: LA SCELTA MIGLIORE PER L’EMERGENZA COVID-19 ?

Molti di noi si chiedono: quanto sono affidabili i termometri ad infrarossi? Questo perchè sono i mezzi più utilizzati come screening iniziale nei luoghi pubblici e privati.

I termometri a infrarossi frontali senza contatto sono molto utili per misurare la temperatura in modo rapido, non invasivo, igienico e affidabile. Il termometro frontale viene posizionato a circa 3-5 cm di distanza dalla fronte del paziente, generalmente al centro delle 2 sopracciglia. E’ raccomandabile effettuare più misurazioni per rilevare il punto più caldo (generalmente quello più irrorato dal punto di vista vascolare).

Il sensore a infrarossi rileva il valore della temperatura corporea e quella dell’ambiente compensando automaticamente questi due valori (insieme ad altri calcoli di equalizzazione clinica) e fornendo in pochissimi secondi il valore della temperatura frontale.

La temperatura della fronte normale è compresa approssimativamente tra 35,4 °C e 37,4 °C, ma è importante, per ottenere una misurazione precisa, che il termometro e il paziente siano nello stesso ambiente da almeno 10 minuti.

Come detto precedentemente i termometri frontali senza contatto sono stati utilizzati anche in ambito clinico, in ospedali, case di riposo, pronto soccorso, ecc.  perché offrono garanzie igieniche superiori sia per il paziente che per l’operatore. Con questi termometri si può misurare la febbre a tantissime persone senza toccarle in alcun modo e di conseguenza senza alcun rischio di eventuali contagi e trasmissione di virus o batteri.

Questa peculiarità dei termometri a infrarossi senza contatto, chiamati anche impropriamente “Termoscanner”, li ha resi indispensabili in questo particolare momento di diffusione del COVID-19: misurare la febbre prima di entrare in luoghi pubblici e ambienti di lavoro è importante e lo sarà ancora di più in vista della prima parziale riapertura e ripresa di alcune attività. Sarà quindi decisivo per molte realtà produttive, lavorative  e per qualsiasi luogo pubblico dotarsi di termometri senza contatto per misurare la temperatura a tutte le persone in ingresso: il termometro a infrarossi permette di farlo in modo affidabile, veloce e soprattutto igienico e sicuro!

Sarà quindi decisivo per molte realtà produttive e lavorative dotarsi di termometri senza contatto per misurare la temperatura a dipendenti e clienti prima di farli entrare in un qualunque luogo pubblico: il termometro a infrarossi permette di farlo in modo affidabile, veloce e soprattutto igienico e sicuro!

Quando si acquista un termometro, è importante verificare che sia certificato come dispositivo medico (Medical Device) perché purtroppo quando c’è grande richiesta si moltiplicano i rischi di truffe e di vendita di prodotti non a norma.

Quindi oltre all’ utilizzo di strumenti a norma, si deve dare una formazione specifica agli operatori addetti. Questo per evitare errori banali in una fase cruciale di screening.

  • Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :
  • Nurseallface