COUMADIN

COUMADIN

COUMADIN è un anticoagulante, cioè aiuta a prevenire la formazione di coaguli
nel sangue.
COUMADIN è una medicina con un indice terapeutico ristretto, ciò significa che
piccole variazioni della dose possono avere gravi conseguenze, infatti troppo
medicinale può causare sanguinamento, poco medicinale può portare alla
formazione di coaguli sanguigni pericolosi.
Il medico le ha prescritto COUMADIN per prevenire la formazione di coaguli. Questi
coaguli sono pericolosi perché possono bloccare il normale flusso sanguigno. Per
esempio, se un coagulo arriva al cervello può causare un ictus (interruzione del
flusso di sangue al cervello).
COUMADIN è usato per trattare e prevenire i coaguli:
• nelle gambe e nei polmoni;
• associati a un battito del cuore irregolare e veloce, chiamato “fibrillazione
atriale”;
• associati a sostituzione di valvole del cuore.
Se lei ha avuto un infarto (attacco di cuore) COUMADIN è usato per:

• diminuire il rischio di avere un altro infarto;
• diminuire il rischio di ictus;
• diminuire il rischio che i coaguli arrivino alle gambe o ai polmoni.

Non prenda COUMADIN

  • Se è allergico al warfarin sodico o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo Cosa contiene).
  •  Se ha un rischio di sanguinamento o un sanguinamento in corso.
  •  Se è incinta o potrebbe esserlo.
  • Se è una donna in età fertile che non usa contraccettivi
  • Se è incinta e rischia di perdere il bambino o ha la pressione del sangue molto alta.
  • Se si è recentemente sottoposto o sta per sottoporsi ad un’operazione, anche in anestesia locale (interruzione del dolore in una zona del corpo).
  • Se deve essere sottoposto ad una procedura in ospedale, inclusa una puntura nella schiena.
  • Se soffre di pressione del sangue molto alta, che può causare un danno agli occhi (ipertensione maligna).
  • Se sta assumendo preparazioni a base di erba di san Giovanni – Hypericum perforatum (medicinale a base di erbe per trattare la depressione) (vedere paragrafo Altri medicinali e Coumadin).

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico e alla stessa ora ogni giorno. Può prendere COUMADIN sia ai pasti che lontano dai pasti. La dose che prende può variare nel tempo, in base alla sua risposta a COUMADIN e in base alle condizioni del suo fegato.

  •  Per decidere che dose somministrarle, il suo medico le prescriverà un esame del sangue per misurare il tempo di protrombina (PT); i valori dei tempi di protrombina sono spesso registraticome INR (Rapporto Internazionale Normalizzato), che è un modo standard di esprimerli.
  • Gli esami per valutare il PT/INR sono molto importanti, poiché aiutano il medico a capire quanto ci mette il sangue a coagulare e a valutare se deve cambiare la dose di COUMADIN.
  • Quando inizia la terapia con COUMADIN dovrà effettuare i controlli del PT/INR molto spesso, in seguito potranno essere diradati. Questo però non avverrà se lei soffre di una malattia dei reni. Questi esami, e le visite regolari dal suo medico, sono molto importanti per la riuscita della terapia con COUMADIN. Per tutto il corso della terapia con COUMADIN dovrà controllare il PT/INR periodicamente (circa una volta al mese) e mantenerlo nell’intervallo migliore per le sue condizioni di salute.

Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La compressa può essere divisa in parti uguali.