AUSL Umbria 2 concorso pubblico per 298 infermieri

AUSL Umbria 2 concorso pubblico per 298 infermieri

  • Con Delibera del Commissario Straordinario n. 421 del 26/10/2019 si indicono concorsi pubblici per la copertura a tempo indeterminato di n. 298 posti di Infermiere

    Nella delibera che vi alleghiamo si legge:

    L’Azienda U.S.L. Umbria 2 con delibera del Direttore Generale n. 819 del 14.11.2016, ed in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Terni, ha emesso ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. n. 165 del 30.03.2001 e s.m.i. “Avviso di Mobilità Volontaria Regionale ed Interregionale tra Aziende ed Enti del Comparto Sanità e Intercompartimentale per titoli e colloquio per la copertura a tempo indeterminato di n. 182 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere – Cat. D”, così suddivisi: – A.U.S.L. Umbria 2 n. 122 posti; – Azienda Ospedaliera di Terni n. 60 posti, con termine di scadenza per la presentazione delle domande per le ore 14,00 del giorno 15.12.2016.

    Con determina Dirigenziale n. 2656 del 10.05.2017 è stata disposta l’ammissione di n. 186 candidati, con opzione per l’Azienda U.S.L. Umbria 2, e a conclusione della procedura selettiva è stata approvata, con atto n. 1378 del 30.11.2017, la graduatoria finale composta di n. 70 candidati risultati idonei. Successivamente a seguito della rinuncia di n. 16 candidati e della compensazione di altri 2, si è proceduto al trasferimento presso questa azienda, con assunzione a tempo indeterminato, di n. 52 candidati presenti in graduatoria.

    Pertanto a conclusione della procedura di Mobilità, essendo inizialmente disponibili per l’Azienda U.S.L. Umbria 2 n. 122 posti ed essendone stati ricoperti n. 52, ad oggi risultano ancora n. 70 posti vacanti di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat. D rispetto al bando all’epoca pubblicato. Da un riscontro effettuato nella dotazione organica, inoltre, risultano ulteriori n. 228 posti vacanti, di cui n. 61 istituiti con delibera di approvazione del Piano Triennale Fabbisogno Personale 2018/2020, mentre altri si sono resi vacanti a seguito di dimissioni, mobilità o pensionamenti di personale a tempo indeterminato.

    Si dà atto che con l’entrata in vigore della L n. 56 del 19.06.2019 questa Azienda può procedere alla copertura definitiva dei n. 61 posti di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat D. di nuova istituzione, “senza il previo svolgimento delle procedure previste dall’art. 30 del D.Lgs. 165/2001” (cfr. art. 3 comma 8 predetta L. 56/2019). Agli atti di questa Azienda non risulta alcuna graduatoria cui attingere personale, nel profilo professionale di cui trattasi, per assunzioni a tempo indeterminato.

In ragione di ciò e al fine di ridurre i tempi di espletamento del concorso, questa Azienda intende procedere alla copertura definitiva a tempo indeterminato di tutti i posti vacanti (complessivamente n. 298) di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat. D, direttamente attraverso l’espletamento di procedura concorsuale per titoli ed esami, come sotto specificato.

Per quanto sopra si procede all’emissione, pubblicazione e divulgazione di n. 2 bandi di Concorso per titoli ed esami, per la copertura di:

  • n. 179 posti di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat. D, di cui n. 53 posti riservati a favore dei volontari delle Forze Armate congedati senza demerito ai sensi dell’art. 1014 e dell’art. 678 comma 9 del D.Lgs. 66 del 15.03.2010;
  • n. 119 posti di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat. D riservati ai candidati in possesso dei requisiti previsti dall’art. 35 comma 3-bis lett. a) del D.Lgs. 165/2001 e dall’art. 52 comma 1-bis del D.Lgs. 165 del 30.03.2001, come da bandi che si allegano al presente atto, e di cui ne costituiscono parte integrante e sostanziale (Allegati 1 e 2), che saranno svolti con separate procedure.

Data la prevista complessità che potenzialmente può determinare lo svolgimento del Concorso Pubblico per la copertura dei n. 179 posti Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere cat. D, sopra indicato, in riferimento al presunto elevato numero di partecipanti, la Direzione aziendale si riserva la facoltà di affidare ad una società esterna, da selezionare secondo criteri e procedure previsti dalla normativa vigente, la gestione informatizzata delle procedure relativamente alle modalità di invio on-line delle domande, alla gestione dell’acquisizione delle stesse, alla verifica di ammissione dei concorrenti, alla valutazione dei titoli, delle prove ecc. e quant’altro correlato.

Per le medesime motivazioni l’Azienda si riserva inoltre la facoltà di disporre, per la medesima procedura concorsuale relativa ai n. 179 posti di cui trattasi, che le prove d’esame siano precedute da forme di preselezione, gestite anche da aziende specializzate in selezione del personale ai sensi dell’art. 3 comma 4 del D.P.R. 220/2001, anche con procedura automatizzata e con supporti informatici. Ciò scaturisce dalla consapevolezza che una gestione informatizzata di tali procedure, per bandi con numeri elevati di partecipanti, dà la possibilità all’Amministrazione Pubblica di applicare ed uniformarsi agli obiettivi previsti dalla normativa sul processo di dematerializzazione (Reg. EU elDAS 910/2014/UE) e di digitalizzazione (D.Lgs. 82 del 07.03.2005) dei documenti che la P.A. si trova a dover gestire, attraverso l’utilizzazione delle tecnologie più innovative ed appropriate, con indubbi ricadute ed effetti positivi anche nel rapporto cittadino-pubblica amministrazione.

I bandi sopra indicati saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana per esteso e sul B.U.R. della Regione Umbria in estratto e verranno resi disponibili (lo stesso giorno della pubblicazione sul B.U.R.U.) per esteso sul sito web aziendale www.uslumbria2.it sezione “Concorsi”.

Il Concorso Pubblico per i n. 179 posti, inoltre, sarà corredato, sul medesimo sito web aziendale, di un “Allegato integrativo”, da considerare parte integrante e sostanziale dello stesso Bando, con tutte le istruzioni e modalità rivolte ai candidati per la presentazione delle domande on-line e quant’altro previsto per lo svolgimento della relativa procedura informatizzata. Ai sensi dell’art. 365 della L. 145 del 30.12.2018 (come modificato dall’art. 9 bis comma 1 lett. a del D.L. n. 135 del 14.12.2018, convertito con modificazioni dalla L. n. 12 del 11.02.2019) la graduatoria del Concorso Pubblico per la copertura di n. 179 posti, potrà essere utilizzata per la copertura di ulteriori posti che si renderanno eventualmente vacanti nel corso della validità della graduatoria e per i posti rivenienti dal Concorso riservato (per n. 119 posti), che non sarà possibile ricoprire per mancanza di candidati aventi i requisiti richiesti.

La copertura dei posti indicati nel presente bando, può essere soggetta a limitazione/riduzione in rapporto alla compatibilità finanziaria delle assunzioni con il Bilancio Aziendale. L’Azienda a tal fine si riserva le opportune e necessarie verifiche che saranno condotte preliminarmente all’assunzione in Servizio degli aventi titolo con riferimento alla normativa vigente tempo per tempo in materia di vincoli di spesa per il personale nelle Aziende Sanitarie.

Bando al seguente link :

BANDO

Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :

Nurseallface