WOUND CARE

WOUND CARE

L’ espressione wound care significa letteralmente cura della lesioni cutanee, infatti la parola wound significa lesione della pelle , mentre care significa prendersi cura. Quindi con questo termine ci riferiamo a tutti i dispositivi medici a tutte le medicazioni utili sia per la prevenzione e sia per la cura delle lesioni cutanee.

In base alla tipologia della lesione si interverrà con trattamento adatto. Si può effettuare una macro divisione delle lesioni in : lesioni acute  e croniche. Con  lesioni acute intendiamo per lo più quelle chirurgiche o da taglio, queste ferite sono lineari , hanno un decorso tempestivo; vi è una guarigione per prima intenzione.

Le ferite croniche sono delle ferite che non guariscono per ragione biologica o spontanea, sono conseguenze di patologie o vari fattori fisici. Esempi sono le ulcere da pressione che se non curate tempestivamente possono portare a gravi complicanze.

Queste complicanze possono andare dalle infezioni locali fino all’ amputazione degli arti in caso di ulcera periferica o perfino la morte. L’ infermiere specialista di wound care è il professionista che  possiede il master di primo livello per funzioni specialistiche. Ha competenza in vari  settori :

assistenziali, organizzativi e gestionali per realizzare un’assistenza orientata al paziente e impegnata nello sviluppo delle strutture e delle tecnologie, e agisce  con autonomia professionale.   Quindi l’ infermiere specialista nelle cure della lesione ha il compito di accertare il rischio e valutare le lesioni. Questa figura tratta vari tipi di lesione dovute a variegate patologie come : lesioni vascolari , lesione da pressione , lesione diabetica, lesione oncologiche, lesioni traumatiche e lesione post traumatiche.  L’ infermiere  quindi non tratta solamente il trattamento della lesione ma anche i vari aspetti come :  la prevenzione e tutti gli interventi annessi, il trattamento dei vari tipi  di lesione e l’ aggiornamento  continuo .