Tipi di cateteri vescicali

Tipi di cateteri vescicali

Con il termine cateterismo urinario ci si riferisce all’inserimento nella vescica di un paziente, attraverso l’uretra  di un tubo in lattice, poliuretano, oppure silicone conosciuto con il nome di catetere urinario. Il cateterismo permette il drenaggio dell’urina del paziente che liberamente fluisce dalla vescica e viene raccolta in un sacchetto vescica

Il catetere può essere utilizzato per iniettare in vescica liquidi o farmaci utilizzati in determinati trattamenti, così come per fare diagnosi di alcune condizioni patologiche della vescica. Un sanitario, in genere esegue la procedura in condizioni di asepsi.

I cateteri si dividono in base a quattro parametri:

  • calibro,
  • materili,
  • numero delle vie,
  • estremità.
    Il calibro si misura in Charrière (1Ch=1/3 di mm), ovviamente in base alla via urinaria del paziente viene scelto il calibro adatto.

Per quanto riguarda il materiale si suddividono in :

1.cateteri rigidi (x un uso limitato),

2.semirigidi (in genere in silicone)ben tollerati dall’ organismo;

3.molli (lattice/silicone) adatti in ogni circostanza e per un uso per lungo tempo.

  • TIPI di CATETERE

1NELATON
Catetere a1 via, morbido, ha l’estremità arrotondata ed è dotato di 2 fori contrapposti. tipico uso per il cateterismo estemporaneo nella donna.

2MERCIER
Catetere a 1 via, semirigido, ha l’estremità angolata (30°-45°) per l’introduzione nell’uomo con problemi di prostata (ipertrofia), ha due fori controlaterali per il drenaggio dell’urina.

3COUVLAIRE
Catetere a 1 via, semirigido, indicato nell’uomo e nella donna in caso di emorragia vescicale: l’estremità presenta un taglio “a becco di flauto” e due fori laterali che rendono difficoltosa l’ostruzione.

4TIEMANN
Catetere a1 via, semirigido, l’estremità presenta un’angolatura di 30° e forma conica, indicato negli uomini con restringimento uretrale.

5FOLEY
Catetere a 2 vie, morbido, autostatico. l’estremità presenta un palloncino gonfiabile e due fori contrapposti. è il classico catetere che permette un buon confort al paziente. il gonfiaggio si effettua con 6-7cc di acqua sterile.

6DOFOUR
Catetere a 3 vie, semirigido, autstatico. presenta il pallone per l’ancoraggio e la 3 via per il lavaggio della vescica. presenta la punta a “becco di flauto” e 4 fori. indicato nelle prostatectomie radicali e in tutti i casi di ematuria con coaguli

Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :

https://www.facebook.com/nurseallface/