OSPEDALI SPOKE E HUB

OSPEDALI SPOKE E HUB

Gli spoke, o centri di primo livello nelle indicazioni del ministero della Salute, sono ospedali con bacino d’utenza compreso tra 150mila e 300mila persone e dotati di Dipartimenti di Emergenza e Accettazione.

Oltre alle prestazioni di base garantite dai presidi di base svolgono funzioni di osservazione, breve degenza e rianimazione, e dispongono di un numero maggiore di specialità come rianimazione, ortopedia e traumatologia, ostetricia e ginecologia, pediatria

Gli spoke inoltre dispongono di tutti i servizi e i collegamenti necessari per stabilizzare pazienti gravi, come quelli con patologie cardiovascolari complesse o con ictus, e per trasportarli nei centri di livello superiore.

Negli hub hanno sede i Dipartimenti Emergenza e Accettazione di secondo livello, che comprendono tutte le funzioni degli spoke e in più hanno a disposizione specializzazioni complesse come cardiochirurgia e neurochirurgia,cardiologia con emodinamica interventistica. Negli hub dovrebbe essere sempre presente, secondo il decreto che ne istituisce l’esistenza, la radiologia con TAC ed ecografia e il servizio immunotrasfusionale , e in generale tutte le discipline ad alta specializzazione la cui presenza non è prevista nelle strutture di primo livello.

Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :

https://www.facebook.com/nurseallface/