IGIENE DEL PAZIENTE

IGIENE DEL PAZIENTE

 

Uno dei compiti dell’ OSS è sicuramente l’ effettuare e curare l’ igiene del paziente , che può trovarsi allettato per via di deficit motori o per varie patologie.

Le varie operazioni da svolgere devono essere indicate dall’ infermiere , e secondo tali disposizioni l’ operatore socio sanitario ha il compito di predisporre il carrello con tutto il materiale da utilizzare nelle varie fasi delle procedure .

MATERIALE

La preparazione del materiale non deve essere improvvisata , ma disposta secondo schemi precisi, nelle fasi di pulizia deve essere disposto in corridoio , e alla fine dell’ igiene il tutto va disinfettato . Ovviamente il materiale deve essere sterile e pulito , in particolare deve essere presente :

 

-guanti e prodotti per detersione e antisettici
-biancheria, pannoloni e contenitori per l’acqua
-sacche per la diuresi e condom
-sacchetti per i rifiuti e contenitori per materiali provenienti da medicazioni

 

Bisogna fare assumere al paziente una funzione attiva durane l’ igiene dando valore e funzione a tutte le capacità residue , si dovrà informarlo su tutte le fasi in modo completo e veritiero, spiegandogli le finalità dell’ intervento ovvero tenerlo pulito cosi da garantire il benessere psico fisico . Per quanto riguarda il paziente allettato si preferisce l’ intervento di due operatori socio sanitari .

 

La procedura si concentra dalle zone più pulite a quelle più sporche. Questa sequenza ha delle fasi ben distinte :

-chiudere le aperture della stanza e creare un ambiente adeguato al rispetto della privacy del paziente
-lavarsi le mani
-predisporre il materiale da utilizzare
-indossare i guanti
-sistemare il letto
-svestire completamente il paziente e coprirlo con un lenzuolo

 

Dopo queste fasi si passa alla pulizia vera e propria, per prima cosa si lavan occhi ,naso, bocca , collo e orecchie mediate l’ uso di acqua tiepida  e detergente . Dopo si effettua il risciacquo. Si può effettuare anche la rasatura in caso di paziente maschio.

 

Poi ci concentriamo sulla pulizia del corpo, per prima cosa ripieghiamo le coperte del letto a fisarmonica si insaponano  metà del  torace e le braccia , si risciacqua e si asciuga tamponando. a questo punto si ripete l’operazione dall’altro lato del paziente. Per lavare le mani bisogna valutare se il paziente è in grado di farlo da solo. In caso affermativo si da al paziente una bacinella per l’acqua e finito tutto si cambia l’acqua. Il paziente, nel corso dell’ operazioni va spostato facendogli assumere posizioni idonee.

 

Poi si arriva alla zona genitale , la zona degli arti inferiori  (andando dalla coscia al piede )

Per la schiena si deve disporre il paziente in decubito laterale, in questa posizione si effettua anche l, igiene della zona anale, dando molta attenzione alla probabile presenza di piaghe da decubito.

Quando si finisce l’ igiene si riordina il letto del paziente , si mette in posizione idonea il campanello e si può lasciare la stanza .

 

Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :

https://www.facebook.com/nurseallface/