DECUBITO

DECUBITO

Atteggiamento assunto dal corpo umano nel letto. Il decubito si dice indifferente quando la posizione è assunta volontariamente, obbligato quando la posizione è imposta da malattia

Il decubito attivo, ovvero quello in cui la muscolatura è attivamente impegnata per mantenere la posizione, può essere distinto in tre forme:

  • indifferente, quando può essere mantenuta qualsiasi posizione senza alcun fastidio
  • preferito, quando viene assunta di preferenza una determinata posizione, dalla quale si trae sollievo
  • obbligato, quando si è costretti a mantenere una determinata posizione, in quanto le altre causano sofferenza

 

  • Supina
  • Nella posizione supina il corpo è sdraiato a pancia in su, quindi in posizione orizzontale, con la schiena appoggiata al terreno o ad altra superficie, e con la sua parte anteriore rivolta verso l’alto.

Similmente, la mano si trova in posizione supina quando il suo palmo è rivolto verso l’alto (con avambraccio flesso e braccio esteso), o l’avanti (con braccio ed avambraccio estesi).

  • Prono o Ventrale

Si mantiene una posizione dove si è rivolti verso il basso, pancia in giù;

  • Semi prona o Sims

E’ una posizione con una via di mezzo tra la laterale di sicurezza e la prona;

  • Laterale o laterale di sicurezza

Posizione dove si è stesi su un fianco, evitando ai polmoni di essere caricati del peso del corpo, con lo scopo di facilitare e migliorare la respirazione.

  • Ortopnoicoo Seduto

Tipica posizione che si assume con la schiena quando si siede su una sedia.

  • Semiortopnoicoo semiseduto o Fowler’s

Paziente supino, con lo schienale inclinato di 80-90° rispetto alla linea orizzontale.

  • Semi-Fowler’s

Differisce dalla Fowler’s per un’inclinazione ridotta a 30-45°.

  • Posizione di Trendelenburgo posizione anti-shock

Posizione supina piana con un’inclinazione che favorisce il reflusso del sangue al cervello

  • Ginecologica o dorsale supina

La paziente assume una posizione sdraiata con le gambe piegate a 90°, le ginocchia divaricate con i talloni disposti sullo stesso piano del busto.

  • Litotomica

Il paziente assume la posizione sdraiata con le gambe piegate a 90° e con i talloni e le ginocchia sullo stesso piano.

Per restare aggiornati mettere mi piace alla seguente pagina :

https://www.facebook.com/nurseallface/